lunedì 1 ottobre 2012

Orione


C’erano una volta un omino e una donnina che vivevano in una casetta molto carina e luminosa, con tanto di caminetto per riscaldarsi durante l’inverno. Non mancava proprio nulla tranne, bisogna dirlo, un portalegna per contenere la scorta dei ceppi necessari ad affrontare le fredde serate invernali.  Fu così che, pensa che ti ripensa, alla donnina che viveva in quella casetta venne in mente di costruirselo da sé, quel portalegna. Allora andò alla ricerca di qualcosa che la ispirasse. Lo trovò. Era un materiale caldo, di mille splendidi colori ed era così bello lavorarlo. Disegna, taglia, cuci, disfa, ridisegna, ritaglia, ricuci … et voilà! Ecco quello che aveva immaginato senza nemmeno esserne consapevole. E così, l’omino e la donnina avevano finalmente il loro portalegna perfetto per contenere tutta la scorta dei ceppi necessari ad affrontare le fredde serate. E furono inverni bellissimi!



Nasce tutto da qui. La fiaba è vera. Da allora non ho più smesso di lavorare il feltro e dal porta legna sono passata ai contenitori di diverse dimensioni e fogge e poi di nuovo ai portalegna. Oggi vi presento ORIONE.

3 commenti:

  1. ....una volpe la donnina della fiaba! mi piacerebbe proprio conoscerla ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che potrei metterci una buona parola.

      Elimina
  2. una fiaba senza streghe, orchi, maghi. tse!
    orione pero' e' stupendo.

    RispondiElimina